A Chivasso oggi non si paga il parcheggio, ma il parcometro prende i soldi

Stampa Home
Articolo pubblicato il 31/08/2016 alle ore 15:17.
A Chivasso oggi non si paga il parcheggio, ma il parcometro prende i soldi  2
A Chivasso oggi non si paga il parcheggio, ma il parcometro prende i soldi 2

Il giorno della Fiera del Beato, si sa, è festa per tutta Chivasso. Tanto che sul sito istituzionale del Comune la giornata odierna è annoverata tra i "festivi".

E allora perché, nonostante i parcometri delle zone blu cittadine indichino che durante i festivi il parcheggio non si paga, le macchinette automatiche accettano monete ed emettono un tagliando di sosta per la giornata odierna? E non, come accade per quanto riguarda la domenica, il pagamento diventa valido per il giorno successivo? 
La domanda se la stanno ponendo in molti sui social network. Immaginando tanti "ignari" utenti dei parcheggi che, in buona fede, versano soldi (non dovuti, poiché giorno festivo).

"Oggi - scrive l'imprenditore Carlo Nicosia -, anche secondo il sito del Comune di Chivasso, per la nostra città è una giornata di fetiva; i parchimetri della zona blu indicano che nei festivi non si paga la sosta, ma se metti una moneta, viene accettata e utilizzata per oggi (e non come la domenica, che sposta la decorrenza al lunedì). Forse sarà una svista ma fa parte delle attività contro il bene di Chivasso, a danno del commercio del centro storico, come tante ne stanno accadendo in questi ultimi tempi!" "Se non è così - conclude il post di Nicosia -, mi scuso anticipatamente con l'assessore Claudia Buo, precisandole che non è campagna elettorale, ma affetto per la nostra città". 

Territori

Cronaca

Cultura

Sport