Aveva un borsone con 5000 euro in gioielli: arrestato

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/10/2016 alle ore 08:59.
Aveva un borsone con 5000 euro in gioielli: arrestato
Aveva un borsone con 5000 euro in gioielli: arrestato

TORINO - Con ogni probabilità non sapeva cosa contenessero i borsoni quando se ne è impossessato. Ma che l’uomo, di origine tunisina di 33 anni, si è ritrovato in possesso di gioielli per un valore complessivo vicino ai 50000 euro.

Il fatto è accaduto in via Garessio poco prima delle 22 quando una donna ha scaricato l’auto appoggiando i borsoni nell’androne del palazzo. Un uomo è entrato nello stabile, ha preso i borsoni e si è dato alla fuga in via Ventimiglia. Gli agenti della Squadra Volante allertati hanno visto poco dopo, sempre in via Ventimiglia, un uomo rovistare all’interno dei borsoni e infilarsi qualcosa in tasca. Fermato, non ha saputo fornire validi motivi sul possesso delle borse, cambiando più volte versione.

Gli agenti hanno rinvenuto parte dei gioielli addosso al trentatreenne: nella tasca dello dei pantaloni lo straniero aveva un anello “Trinity” marca Cartier e una collana “Sagapò”, al dito, invece, un anello in oro giallo. Anche in questo caso il fermato non ha fornito una versione convincente dei fatti che giustificasse il possesso dei preziosi. Tutta la refurtiva recuperata è stata restituita alla donna. L’uomo con diversi precedenti contro il patrimonio, ultimo dei quali a metà settembre, è stato arrestato per furto.

Territori

Cronaca

Cultura

Sport