Aveva una mazza da baseball in macchina: denunciato un ragazzo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07/10/2016 alle ore 12:21.
Indagine dei Baschi Verdi
Indagine dei Baschi Verdi

TORINO - Aveva una mazza da baseball nel portabagagli della sua auto: lo hanno fermato in auto i Finanzieri e l'hanno denunciato.

L.D., queste le sue iniziali, ventitreenne torinese, era alla guida della sua auto alle sei della scorsa mattina, nei pressi di via Servais nel capoluogo subalpino, quando è stato fermato da un equipaggio dei “Baschi Verdi”.

I Finanzieri, ai quali che fin da subito il ragazzo è apparso particolarmente nervoso, hanno deciso di approfondire il controllo, nel corso del quale è stata trovata, all’interno dell’auto, facilmente raggiungibile, una mazza da baseball in legno di oltre settanta centimetri. Ascoltato a lungo dagli inquirenti, il giovane, tra l’altro già noto alle Forze dell’ordine, non ne ha saputo giustificarne il possesso.

l militari hanno quindi denunciato L.D. all’Autorità Giudiziaria per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere e hanno proceduto al sequestro dell’arma impropria.

L’attività delle pattuglie “117” delle Fiamme Gialle si inserisce nella costante azione del controllo del territorio, tesa a prevenire e reprimere violazioni finanziarie ed episodi di microcriminalità per tenere sempre alto il livello di rispetto della legalità, in favore di tutti i cittadini onesti e rispettosi delle regole.

Territori

Cronaca

Cultura

Sport