Basket: Genea Biomed Chivasso vince contro il Galliate

Stampa Home
Articolo pubblicato il 22/10/2016 alle ore 15:10.
Basket: GeneaBiomed Chivasso vince contro il Galliate  3
Basket: GeneaBiomed Chivasso vince contro il Galliate 3
GeneaBiomed Chivasso– Basket Galliate 104-88
(26-15, 58-35, 77-70)
Chivasso: S. Delliguanti ne, Paladini 21, Cester 11, Vettori 2, Vai 15, Oradini 21, Morello 27, Arias 3, Regis, Tatti ne, Catania ne, Baldin 4. All. Tardito
Galliate: N. Ugazio 7, Gallina 19, S. Ugazio 4, Occhetta ne, Cressati 21, Bassi 4, Amodio 16, Abruscato 6, Baroni 9, Bozzola 2, Gambaro. All. Sticchi
 
CHIVASSO. La GeneaBiomed Chivasso torna alla vittoria dopo lo stop di Montalto, superando il Basket Galliate per 104-88 e fornendo una prova balistica da urlo. In realtà si è trattata di una gara dai due volti, perchè prima Chivasso ha dominato il match per due quarti, chiudendo il primo tempo sul +23 (58-35) e dopo aver toccato anche il +28, poi ha quasi rischiato di buttare il successo alle ortiche, distraendosi e facendo tornare Galliate fino al -5 ed infine ha chiuso la gara nell'ultimo quarto con un Morello mortifero dall'arco da tre punti ed un Oradini preciso dalla media distanza.Ma procediamo con ordine.
 Chivasso scende in campo con l'obiettivo di tornare alla vittoria e dimostrare che lo stop di Montalto è stato solo un incidente di percorso, mentre Galliate arriva galvanizzata dalle due vittorie nei primi due match e pare determinata a continuare la sua striscia positiva. L'avvio è tutto di marca chivassese con Vettori e compagni che in soli quattro minuti confezionano un parziale di 17-7 che spaventa Galliate e permette ai biancoverdi di chiudere i primi 10' di gioco sul 26-15. Un discreto vantaggio che nel secondo quarto però diventa una voragine, perchè salgono in cattedra Vai, Paladini e Morello che martellano il canestro avversario con l'artiglieria pesante e dall'arco dei tre punti fanno volare la squadra di casa fino al 58-35 con cui si chiude il primo tempo.
 La gara pare ampiamente chiusa, ma nel terzo periodo Galliate ha un moto d'orgoglio, si dispone a zona 1-3-1, alza la pressione e complice un Chivasso troppo rilassato ed arruffone, inizia la sua rimonta. Cressati, Amodio e Gallina sospingono Galliate fino al 77-70 di fine terzo quarto, che si trasforma in un 77-72 in avvio di ultimo periodo. Galliate torna a far paura, ma i chivassesi non si spaventano, ritrovano il loro gioco e sospinti da Morello da tre punti e Oradini in area pitturata ricacciano indietro Galliate, evitando un rovente finale punto a punto e chiudendo il match sul 104-88.

Territori

Cronaca

Cultura

Sport