"Beccato" con 11 tombini di ghisa rubati in un cantiere: arrestato tunisino irregolare

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25/08/2016 alle ore 15:35.
Foto di repertorio
Foto di repertorio

I militari del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di Torino, su segnalazione di privato cittadino fatta alla centrale operativa del 112, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, O.M., cittadino tunisino di 35 anni, con pregiudizi di polizia e irregolare sul territorio nazionale, per tentato furto aggravato. L’uomo si era introdotto all’interno del cantiere stradale in piazza Baldissera, a Torino, asportando 11 tombini di ghisa di grosse dimensioni e caricandoli su un carretto. La pattuglia, giunta immediatamente sul posto, intercettava il reo nelle vie limitrofe alla piazza. La refurtiva è stata riposta nel cantiere, prima di rintracciare un resposabile, mentre l’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Territori

Cronaca

Cultura

Sport