Camionista killer sull'A4, avvocato gratuito per le vittime

Stampa Home
Articolo pubblicato il 25/09/2016 alle ore 08:00.
Maurizio Marrone
Maurizio Marrone

Augusta Montaruli, dirigente nazionale FDI-AN (Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale), e Maurizio Marrone, consigliere FDI-AN in Regione Piemonte, intervengono sul caso del camionista slovacco che, al casello di Rondissone, ha distrutto una famiglia uccidendo padre e madre e ferendo gravemente i loro tre figli da zero a cinque anni. "La folle corsa del Tir sulla Torino-Milano - affermano - che ha coinvolto una decina di persone causando addirittura la morte di due genitori, lasciando orfani i figli, merita una riflessione. Ci chiediamo se l'intervento per fermare l'ubriaco sia arrivato tardivamente e, in tal caso, le ragioni di questa mancanza. Il Tir avrebbe percorso addirittura delle zone della città e troppi chilometri per passare inosservato tanto più che i sinistri sono stati molteplici prima dell'intervento delle autorità. Non si può bloccare la città, ieri inagibile e supersorvegliata per la visita del Presidente della Repubblica, e poi consentire che sotto il nostro stesso naso un uomo ubriaco alla guida faccia così rilevanti danni addirittura uccidendo delle persone. Intanto, Fratelli d'Italia offrirà assistenza legale gratuita a tutti coloro che sono stati coinvolti in questa corsa omicida affinché abbiano tutela in ogni sede".

Tags: montaruli,marrone,camionista,killer,a4,autostrada

Territori

Cronaca

Cultura

Sport