Chivasso magica, le voci che si sentono la notte vicino al Po sono quelle dei morti nel fiume

Stampa Home
Articolo pubblicato il 29/11/2016 alle ore 17:17.
Chivasso magica, le voci che si sentono la notte vicino al Po sono quelle dei morti nel fiume 3
Chivasso magica, le voci che si sentono la notte vicino al Po sono quelle dei morti nel fiume 3

Tra le storie da brivido del Chivassese c'è anche quella che ci ha raccontato lo storico Fabrizio Spegis, legata ai fantasmi del Po: «Il nostro fiume - spiega - purtroppo, è traditore. Tante persone e anche tanti bambini hanno perso la vita nelle acque infide del Po. Molti corpi non sono stati più ritrovati. Quando il fiume era in secca spesso emergevano cadaveri, alcuni lì da chissà quanto tempo. Così si diceva che, durante la notte, si sentivano delle urla provenire dal fiume. Sarebbero stati quelli morti annegati nel Po e mai più ritrovati e che ancora lottavano tra le acque tumultuose».

 

Territori

Cronaca

Cultura

Sport