Chivasso - Polonia, prove tecniche di "gemellaggio"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 18/11/2016 alle ore 12:35.
Chivasso - Polonia, prove tecniche di "gemellaggio" 4
Chivasso - Polonia, prove tecniche di "gemellaggio" 4

Iniziata questa mattina, venerdì 18 novembre, la due giorni chivassese di Robert Choma, sindaco della cittadina polacca di Przemysl. Dopo un incontro con  i rappresentanti delle Associazioni, del del commercio, dell’industria e cultura, Choma ha visitato la città.

Ecco il programma dettagliato di oggi, venerdì 18.

ore 15.00 visita agli impianti sportivi comunali: piscina comunale e impianti sportivi di via Gerbido, PalaLancia presente l’Assessore allo Sport della Regione  Piemonte Giovani Maria Ferraris

ore 16.00 visita alle sale di registrazione della Blu Room 

ore 16.30 visita all’Istituto Musicale Comunale Leone Sinigaglia

ore 18.00 visita alla Biblioteca civica MOviMEnte

ore 18.30 colloquio tra Robert Choma e Libero Ciuffreda riguardante le ricerche dei soldati italiani

che riposano a Przemysl, con la Dr.ssa Musiolek c/o la Biblioteca civica 

Sabato 19 novembre 2016

ore 9.30   Saluto del Consiglio comunale:

saluto del Sindaco di Chivasso Libero Ciuffreda, saluto del Sindaco di Przemysl Robert Choma, saluto dei Capigruppo consiliari, comunicazione di intitolazione di una via della Città alla memoria dei Soldati Polacchi 

ore 10,30 Commemorazione ufficiale Caduti Polacchi in p.zza Carlo Alberto Dalla Chiesa; discorso del Sindaco di Chivasso Libero Ciuffreda, discorso del Sindaco di Przemysl Robert Choma, discorso del Console Generale della Repubblica di Polonia a Milano, discorso del rappresentante della Comunità polacca di Torino - esecuzione degli Inni Nazionali - posa delle corone d'alloro

ore 11,00 Cimitero di Chivasso deposizione dei fiori presso la tomba dei soldati polacchi;

ore 11,30 Cimitero di La Mandria deposizione di fiori alla lapide con i nomi dei primi soldati polacchi deceduti. 

ore 12,00 visita alla frazione Mandria, accoglienza a cura della Pro Mandria 

Territori

Cronaca

Cultura

Sport