Festa del papà, la ricetta delle zeppole

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19/03/2017 alle ore 10:42.
Festa del papà, la ricetta delle zeppole 3
Festa del papà, la ricetta delle zeppole 3

Oggi, domenica 19 marzo, è la giornata deedicata ai papà. E in occasione di questa festa si è soliti preparare le Zeppole di San Giuseppe, dolce tipico di questa ricorrenza. 

La ricetta, che si tramanda da generazioni in generazioni, prevede l'ultizzo di burro, acqua, farina 00, sale, uovo e per decorarle la crema pasticcera (tuorli, fecola di patate, zucchero, latte, vaniglia, amarene sciroppate e olio di semi). 

Il procedimento, invece, prevede la prepazione della crema pasticcera. Poi bisogna far scaldare il latte in una casseruola con un baccello di vaniglia. Montare i tuorli con lo zucchero  e mescolare bene. Aggiungere la fecola di patate e mescolare fino ad avere un composto liscio e senza grumi. Non appena il latte è bollente, sollevare la stecca di vaniglia e versarlo a filo nel composto di zucchero, uova e farina sempre mescolando. Bisogna poi posare la casseruola sul fornello a fiamma bassissima e mescolare in continuazione. Una volta portato ad ebollizione, bisogna togliere la crema dal fuoco e lasciarla raffreddare ricoprendo la crema ottenuta con la pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina. Preparare la pasta choux facendo bollire l’acqua insieme al burro e al sale in una casseruola dal fondo sapesso. Appena l’aqua avrà raggiunto l’ebollizione, bisgona togliere la casseruola dal fuoco e aggiungere la farina tutta in un colpo. Bisogna poi procedere a mescolare con un cucchiaio di legno fino a creare un composto omogeneo. Rimettere il composto sul fuoco e continuare a mescolare finchè il composto non si stacchi dalle pareti. Togliere dal fuoco, lasciar intiepidire la pasta. Una volta raffreddata bisogna poi aggiungere le uova una per volta facendo incorporare bene ogni uovo prima di aggiungere quello successivo. Continuare a mescolare finchè la pasta choux non diventi corposa e non cada dal cucchiaio se scrollata. Mettere la pasta in una sac à poche con bocchettone a stella e formare delle ciambelline di circa 5 cm che formerete con un movimento circolare direttamente su una teglia da forno ricoperta di carta oleata. Cuocete quindi le zepole di San Giuseppe in forno già caldo a 200° per 10 minuti e intanto riscaldate l'olio e appena sfornate le zeppole friggetele una per volta. Rigirate le zeppole più volte nell’olio caldo fino alla completa doratura.  Sgocciolatele con una schiumarola e ponetele a scolare dell’olio in eccesso su più fogli di carta assorbente da cucina. Una volta raffredate sono pronte per essere decorate con la crema pasticcera. 

Una ricetta certamente non semplice ma molto gustosa e apprezzata per festeggiare questo giorno così importante. 

Territori

Cronaca

Sport

Sanità