Il San Mauro dopo l’amichevole contro la Juventus ha giocato contro il Novara di serie B

Al centro Novarello i ragazzi di Berta sono stati battuti 7-0

Stampa Home
Articolo pubblicato il 24/07/2016 alle ore 09:07.
Il dirigente Gallo del San Mauro con il centrocampista, all'occorrenza difensore centrale, Luca Marrone
Il dirigente Gallo del San Mauro con il centrocampista, all'occorrenza difensore centrale, Luca Marrone

Il San Mauro, formazione dilettante che affronterà il prossimo campionato di Prima categoria, dopo l’incontro amichevole della scorsa settimana contro i campi d’Italia della Juventus, ha affrontato il Novara che milita nel campionato di serie B. Una nuova grande e prestigiosa vetrina per i ragazzi di mister Berta, che dopo l’esperienza al Trade Center di Vinovo, quartier generale dei bianconeri, sono stati ospiti al «Novarello», centro di allenamento della squadra di Roberto Boscaglia. Contro i campioni d’Italia era finita 6-1 con il clamoroso gol di Nino Greco Ferlisi che aveva aperto le marcature, quello dell’1-0 per i gialloblu del presidente Angelicchio. Poi, ovviamente, Dybala, Pjanic, Asamoh … avevano ristabilito le distanze nella partitella durata 50 minuti. A Novara, invece, è finita 7-0: niente (clamoroso) gol della bandiera.

Territori

Cronaca

Cultura

Sport