Litiga in strada e travolge la moto: morta una ragazza, grave il fidanzato. Il conducente indagato per omicidio stradale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 09/07/2017 alle ore 22:15.
Litiga in strada e travolge la moto: morta una ragazza 4
Litiga in strada e travolge la moto: morta una ragazza 4

Erica Ferrero di Moncalieri è morta all’età di soli 27 anni mentre era in sella alla moto del suo ragazzo, Matteo Penna, che ora è ricoverato in gravi condizioni al Cto di Torino. Secondo le prime ricostruzioni della dinamica dell'incidente, avvenuto in una frazione di Condove, in Val di Susa, un van condotto da un cinquantenne di Nichelino, l'artigiano Maurizio De Giulio, avrebbe deliberatamente urtato la motocicletta Ktm con i due giovani a bordo in prossimità di una rotonda. Probabilmente in seguito ad una lite scaturita, qualche centinaio di metri prima, tra il motociclista e il conducente dell'automezzo. Forse per una manovra azzardata o per un sorpasso avvenuto sulla strada statale 24. Lo scontro tra l'autovettura e la motocicletta non ha lasciato scampo alla ragazza che è morta sul colpo. Sul posto, per i rilievi del caso e per accertare quanto accaduto, sono intervenuti i militari dell'Arma dell’aliquota radiomobile di Susa, delle stazioni di Chiomonte e Condove, e della forestale di Almese.  Il conducente del van è risultato positivo all'alcool test a cui è stato sottoposto dopo il gravissimo incidente stradale.

 

Territori

Cronaca

Sport

Sanità

Politica