Lo Stato Sociale, Raphael Gualazzi e Peyote a Settimo per FuoriTutti 2017

Stampa Home
Articolo pubblicato il 05/05/2017 alle ore 15:27.
Lo Stato Sociale, Raphael Gualazzi e Peyote a Settimo per FuoriTutti 2017 1
Lo Stato Sociale, Raphael Gualazzi e Peyote a Settimo per FuoriTutti 2017 1

L’attesa è finita. Avviso per tutti gli appassionati di musica: segnare sul calendario del date del 16, 17 e 18 giugno prossimi. Sono infatti i giorni in cui si solleverà il sipario sull’edizione 2017 del Festival musicale «FuoriTutti» che per l’undicesima volta si propone di alzare il volume dell’estate settimese e che annovera, tra i partner di riferimento, il nuovo Torino Outlet Village della Arcus Real Estate.

Gli ospiti di questa edizione sono assolutamente degni di nota: Raphael Gualazzi, Lo Stato Sociale e Wille Peyote.

Si parte il prossimo 16 giugno con il concerto di Raphael Gualazzi, un artista che non ha certo bisogno di presentazioni e che sarà ospite della manifestazione settimese con il suo tour «Love Life Peace tour» dopo aver conquistato e scalato le classifiche musicali italiane con il singolo «L'estate di John Wayne». Spetta proprio al pianista e cantautore nato a Urbino nel 1981 e divenuto famoso sul palco del Festival di Sanremo e all’Eurovision Contest aprire le danze di quest’edizione della kermesse settimese. Il giorno dopo sarà la volta della band «cult» tra i giovani «Lo Stato Sociale» che appena qualche giorno fa hanno conquistato il pubblico del FilaForum di Assago. Il gruppo dei bolognesi Albi, Checco, Lodo, Bebo e Carota, si prepara a conquistare non soltanto il pubblico settimese ma quello di tutta la provincia di Torino che potrà approfittare dell’evento al De Gasperi per assistere ad un live che si preannuncia, già oggi, da tutto esaurito. Ultimo a calcare il palco del Festival cittadino sarà il rapper torinese Willie Peyote, molto conosciuto tra i giovani e non solo tra quelli di «Terra Sabauda». E non è forse un caso che il suo ultimo lavoro discografico si intitoli proprio «Educazione Sabauda». Saranno i brani di questo album, oltre evidentemente ai precedenti, a colorare la serata del 18 giugno insieme alle note della Soulful Orchestra, altra importantissima e apprezzatissima realtà musicale torinese, che accompagneranno il rapper Guglielmo.

Voci che si erano già rincorse nelle ultime settimane e che sono state confermate, nei giorni scorsi sulla pagina Facebook ufficiale del Festival che, da poche ore, ospita anche l'invito ufficiale di Raphael Gualazzi. (Guarda qui sotto il video) 

Territori

Cronaca

Cultura

Sport

Sanità

Politica