Piazza d'Armi invasa dai parcheggiatori abusivi: ne abbiamo contati sei, e sono tutti "richiedenti asilo"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 06/08/2016 alle ore 09:38.
Piazza d'Armi invasa dai parcheggiatori
Piazza d'Armi invasa dai parcheggiatori

In tasca, un foglio che ceritfica lo status di "richiedente asilo", tra le mani, un berretto con cui chiedono l'elemosina agli automobilisti. Stiamo parlando dei parcheggiatori abusivi che da mesi hanno il controllo dei grandi piazzali di Chivasso. In piazza d'Armi Nord, ne abbiamo contati sei. Come detto si tratta di richiedenti asilo, circostanza che apre due riflessioni: da una parte le forze dell'ordine possono fare ben poco, dall'altra sarebbe interessante sapere in che "progetto" sono inseriti. E' questo quello che indigna i chivassesi, sapere che ci sono enti e cooperative che hanno in affidamento (ben pagato) questi ragazzi poi lasciati liberi di mendicare sul territorio, senza far nulla tutto il giorno. Non certo un bel modello di integrazione...

Territori

Cronaca

Cultura

Sport