Riprese le ricerche nel Po del richiedente asilo

Faceva il bagno nel Po tra Crescentino e Verrua, scomparso in acqua un richiedente asilo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 15/09/2016 alle ore 08:50.
Le operazioni di soccorso
Le operazioni di soccorso

Aggiornamento ore 8.30 - 15 settembre

CRESCENTINO - Sono riprese le ricerche del richiedente asilo, ospite di una struttura di Verrua Savoia, scomparso nelle acque del Po.

CRESCENTINO - Sono in corso le ricerche di un richiedente asilo, ospite di una struttura di Verrua, scomparso pochi minuti fa nelle acque del Po mentre facava il bagno per sfuggire al caldo torrido di queste ore. Sul posto numerose squadre di soccorso, dalla Croce Rossa ai Vigili del Fuoco, coordinate dai carabinieri della Compagnia di Chivasso. I sommozzatori del 115 stanno passando al setaccio la zona, ma del giovane non è stata ancora trovata la minima traccia. (ore 17.30 - 14 settembre)

Aggiornamento ore 20 - 14 settembre

Le ricerche sono state sospese e riprenderanno nella mattinata di domani, giovedì 15 settembre.

Le operazioni di soccorso

Territori

Cronaca

Cultura

Sport