Ruba nelle auto "armata" di un rottweiler

Stampa Home
Articolo pubblicato il 16/11/2016 alle ore 14:05.
Ruba nelle auto "armata" di un rottweiler 4
Ruba nelle auto "armata" di un rottweiler 4

ll complice del furto questa volta era quantomeno insolito: un rottweiler. Il fatto è accaduto l’altra notte a Torino, quando gli agenti della Squadra Volante insospettiti dall’antifurto in azione di un’auto in sosta si sono avvicinati alla macchina. All’interno dell’autovettura gli agenti hanno visto una donna e un cane di grossa taglia. La donna, a quel punto, accortasi della volante, è scesa dall’auto e si è allontanata con il cane. Uno degli agenti l’ha inseguita e raggiunta, ma la fuggitiva ha tolto il guinzaglio al cane, aizzandolo contro il poliziotto che ha dovuto trovare riparo dietro una recinzione. Nel frattempo, la trentenne italiana si era nuovamente allontanata. Il poliziotto, però, non ha desistito ed ha raggiunto la donna la quale ha aizzato di nuovo volta il cane contro l’agente. Questa volta l’arrivo di altre volanti ha permesso agli operatori di stabilizzare la situazione sebbene il rottweiler continuasse ad essere particolarmente aggressivo. Il cane, non di proprietà della donna ma a lei affidato, si è poi tranquillizzato quando è arrivato sul posto un conoscente della donna e del proprietario dell’animale. Gli agenti hanno successivamente rinvenuto lungo il percorso di fuga sia la refurtiva sia gli oggetti atti allo scasso abbandonati dalla donna, poi arrestata.

 

Territori

Cronaca

Cultura

Sport