Vandali alla Blatta, materna chiusa fino a martedì

Stampa Home
Articolo pubblicato il 28/09/2016 alle ore 09:18.
Atti vandalici alla Blatta
Atti vandalici alla Blatta

CHIVASSO - Raid notturno alla scuola media Dasso, alla scuola materna e al Cpia di via Blatta. Alcuni vandali si sono introdotti nella scuola e hanno aperto un idrante anti incendio allagando il pavimento di molte aule. La scuola è stata dichiarata inagibile e si attende il via libera per le lezioni che risultano  sospese.

Tra i danni si segnalano anche alcuni banchi distrutti e le piante sono state buttate a terra nei corridoi. Nei bagni e sulle lavagne sono apparsi scritte e insulti. Danneggiati anche alcuni computer. Si sta facendo il conto dei danni nelle 14 classi della Dasso.

Alla materna è stato danneggiato il refettorio.

Aggiornamento delle 15.30 - Al termine della riunione tecnica, che si è conclusa poco fa presso il plesso scolastico di via Blatta, è stata decisa la chiusura della Scuola Media Statale "Demetrio Cosola"  per la sola giornata di domani, giovedì 29 settembre. Venerdì le lezioni saranno regolari.
Il sopralluogo ha però rilevato importanti infiltrazioni nei locali che ospitano la Scuola dell'Infanzia nella quale sarà necessario, oltre al ripristino dei locali, effettuare test sui solai. Per consentire tali verifiche la Scuola dell'Infanzia resterà chiusa fino a martedì 4 ottobre.
Eventuali diverse disposizioni o aggiornamenti saranno comunicati nei prossimi giorni.

Il comunicato ufficiale del Comune

A seguito di un atto vandalico compiuto presumibilmente durante la notte, la Scuola Media Statale "Demetrio Cosola" si è reso necessario dichiarare temporaneamente inagibile la struttura di via Blatta 26. Alcuni idranti antincendio presenti nei piani superiori dell'edificio sono stati aperti dai vandali prococando l'allagamento di tutte le aule ed i refettori.

Alle ore 13 di oggi è stata convocata una riunione tecnica per valutare modalità e tempi necessari per la riattivazione della Scuola. Dalle prime informazioni ricevute sembrerebbe che l'atto vandalico sia stato filmato dagli stessi responsabili e postato su un social network.I Carabinieri, intervenuti sul posto stanno indagando per l'individuazione dei responsabili.

Il Sindaco Libero Ciuffreda ha dichiarato: "Ho fiducia che il responsabile o i responsabili dell'atto vandalico siano presto individuati. Oltre alle responsabilità penali e civili che ne deriveranno per l'interruzione di un serizio pubblico, chiederemo il rimborso di tutte le spese che dovranno essere affrontate per il ripristino dei locali scolastici".

 La dura condanna dell'assessore regionale Gianna Pentenero

Ecco l'intervento dell'assessore regionale all'istruzione Gianna Pentenero: "Dopo il brutto episodio di lunedì contro la Anna Frank di Collegno, un nuovo raid vandalico ha preso di mira una scuola: il II circolo di Chivasso questa volta. Nel condannare nuovamente l’accaduto, non posso che ribadire che si tratta di atti di enorme gravità, che danneggiano non soltanto l’istituzione scolastica, ma l’intera comunità. E’ necessario individuare al più presto e punire i responsabili, ma anche agire sul fronte della prevenzione, educando al rispetto dei beni comuni".

Atti vandalici alla Blatta
Atti vandalici alla Blatta
Atti vandalici alla Blatta
I genitori fuori da scuola
Atti vandalici alla Blatta
Atti vandalici alla Blatta
Atti vandalici alla Blatta
I rilievi delle forze dell'ordine
I rilievi delle forze dell'ordine

Territori

Cronaca

Cultura

Sport