Settimo, arrivano i fondi per il nuovo palazzetto dello sport

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02/12/2016 alle ore 16:40.
Settimo, arrivano i fondi per il nuovo palazzetto dello sport 3
Settimo, arrivano i fondi per il nuovo palazzetto dello sport 3

Alla fine la medaglia d'oro del judoka Fabio Basile un po' di fortuna a Settimo l'ha portata. E non solo perché si tratta della prima medaglia olimpica della nostra città, quanto piuttosto perché oggi, venerdì 2 dicembre, è arrivata la notizia della decisione del Governo di finanziare il palazzetto dello sport che Settimo aspetta da anni. 

Il progetto, di un valore di circa 6 milioni e trecentomila euro, troverà la copertura attraverso la delibera del Cipe e sarà finanziato per 600mila euro dal Comune di Settimo.
La struttura che sorgerà nell'area di via Santa Cristina, nei pressi dell'ospedale per intenderci, sarà di livello nazionale e internazionale, con una capienza da mille posti e la presenza di spogliatoi, uffici, una sala conferenze e uno spazio dedicato alla ristorazione.
Dopo la vittoria della medaglia d'oro di Fabio Basile, che ha fatto emergere la storia quarantennale di successi della palestra Akiyama, punto di riferimento nazionale nel settore delle arti marziali, era emersa la grande necessità per il nostro territorio di avere a disposizione una struttura sportiva che potesse ospitare ed accogliere grandi eventi sportivi, anche di livello nazionale.
Un palazzetto che potrà essere utilizzato anche da altre realtà sportive del nostro territorio, come quella della Lilliput, la nostra squadra di pallavolo impegnata per il secondo anno di fila nel campionato di serie A2.

"Questa notizia ci riempie di gioia - sottolinea il sindaco di Settimo Fabrizio Puppo -. Dopo la vittoria di Fabio Basile a Rio il Governo aveva promesso che si sarebbe impegnato per il finanziamento del nuovo palazzetto e in tempi rapidissimi ha mantenuto la promessa. Ringraziamo pertanto il presidente Renzi per questa disponibilità che consentirà a Settimo di avere una struttura polivalente di grande potenzialità che potrà incentivare e promuovere al meglio il movimento sportivo di tutto il territorio". Le speranze per il buon esito del finanziamento del palazzetto dello sport le aveva espresse anche, in tempi non sospetti, l'assessore Antonello Ghisaura. Il primo, dopo la vittoria di Basile, a sottolineare l'importanza di un progetto del genere. Un palazzetto innovativo e di grande capienza è la "marcia in più" che le realtà sportive del nostro territorio aspettavano da anni, e ora finalmente il sogno si trasformerà in realtà. 

 

Territori

Cronaca

Sport

Sanità

Politica