Settimo Calcio: lo stadio ha salutato il piccolo Jacopo

Stampa Home
Articolo pubblicato il 03/10/2016 alle ore 16:28.
Settimo Calcio: lo stadio ha salutato il piccolo Jacopo
Settimo Calcio: lo stadio ha salutato il piccolo Jacopo

SETTIMO - La morte del piaccolo Jacopo Borrello, fratello del giocatore del Settimo Francesco e figlio del dirigente Leonardo arriva fino agli spalti del campo di via Primo Levi.

La tifoseria viola ha reso omaggio al piccolo con uno striscione coi colori sociali e un abbraccio collettivo a giocatore e dirigente.

Fin dalla diffusione della notizia, la società si era messa in prima fila per esprimere il cordoglio del mondo sportivo e della città.

E al primo appuntamento in casa, la partita contro il Borgo Vercelli del campionato di Eccellenza, non poteva mancare proprio il saluto al giovanissimo tifoso da parte degli ultras.

Poco importa se sul campo la squadra sia uscita sconfitta (vittoria ospite per 2 a 0), quello che è emerso che davvero il Settimo si è dimostrato una grande famiglia unita.

Territori

Cronaca

Cultura

Sport