Torrazza, a Detto Fatto Monica si rifà il look

Stampa Home
Articolo pubblicato il 02/04/2017 alle ore 00:02.
Torrazza, a Detto Fatto Monica si rifà il look 3
Torrazza, a Detto Fatto Monica si rifà il look 3

Torrazza Piemonte arriva ancora una volta sul piccolo schermo. E questa volta grazie all’allegra e briosa Monica Cannataro. 32enne, impiegata e mamma di una bellissima bambina Annamaria, ha scelto di partecipare alla trasmissione televisiva «Detto Fatto» che va in onda ogni pomeriggio su Rai2 dalle 14. Un programma condotto da Caterina Balivo che per la prima volta è stato trasmesso nel settembre del 2013. Con lei in studio l’amica Laura Manna con la quale Monica ha condiviso la stanza dell’ospedale quando hanno partorito i loro figli.
E lei, dopo il provino che ha effettuato negli studi Rai di via Verdi a Torino proprio nel giorno di San Valentino, la prima protagonista della puntata. La sua è una presentazione molto spigliata che comincia: «Lei allo specchi si vede come Bridget Jones». Con un sorriso, infatti, ha spiegato di paragonarsi a lei perché ha sempre avuto problemi con il suo peso e, sempre come la protagonista del celebre film, annotava tutto sul suo diario.
Monica, dopo la gravidanza racconta di aver perso molti chili, ma aveva ancora un grande desiderio: rinnovare il suo look.
E per questo motivo ha deciso di affidarsi a Giovanni Ciacci, meglio conosciuto come Giò Giò e al suo staff.
Due ore di trasmissioni al termine della quale, sulla note di «Occhi» di Zucchero, ha fatto il suo ritorno in studio Monica che non credeva ai suoi occhi. Commossa si guardava. Il cambiamento? Scurire un po’ la tinta dei capelli, cambiare la «divisa» e il risultato è fatto. Ma come ha spiegato Giò Giò il cambiamento non è stato complicato, sono bastate poche e semplici mosse per avverare il desiderio che la giovane di Torrazza aveva espresso.
E, subito dopo l’andata in onda della puntata, Monica non ha potuto far altro che commentare: «Ero emozionatissima. Ma avevo, al tempo stesso, la voglia di valorizzarmi tanto. Per me questo è un nuovo inizio e adesso, dopo questa esperienza, ho ancora più voglia di vivere esperienze simili nel campo del look e della moda».

Territori

Sport

Sanità

Politica