Un'altra azienda chiude a giugno: 50 lavoratori a casa

Stampa Home
Articolo pubblicato il 07/01/2017 alle ore 06:00.
Un'altra azienda chiude a giugno: 50 lavoratori a casa 3
Un'altra azienda chiude a giugno: 50 lavoratori a casa 3

Un'altra azienda piemontese è vicina alla chiusura. A giugno, infatti, con molta probabilità chiuderà lo storico marchio torinese del settore alimentare, l'Abit.

La comunicazione arriva direttamente dalla Flai Cgil che spiega che l'azienda ha fatto intendere di non essere più intenzionata a proseguire con la produzione. Attualmente, i lavoratori impiegati, sono una cinquantina in cassa integrazione a rotazione.

Grugliasco perderà così la produzione di questa azienda che però è convinta di mantenere un'attività di logistica con una decina di dipendenti.

Nelle prossime settimane l'assessore regionale al lavoro Gianna Pentenero ha annunciato di voler convocare la Trevalli Cooperalat, proprietaria di Abit.

 

Territori

Cronaca

Sport

Sanità