Venaria: i vigili al cimitero per togliere i fiori dedicati ai repubblichini

Stampa Home
Articolo pubblicato il 01/11/2016 alle ore 12:59.
Venaria: i vigili al cimitero per togliere i fiori dedicati ai repubblichini
Venaria: i vigili al cimitero per togliere i fiori dedicati ai repubblichini

VENARIA - L'iniziativa è stata presa dal militante venariese Tony Cuttaia che, seguendo quanto promosso oggi a Torino, ha deposto al centro del cimitero monumentale di Venaria dei fiori per commemorare i morti della Repubblica Sociale Italiana.

Alla Reale, però, sono arrivati gli agenti della polizia municipale per rimuovere il tributo. La segnalazione è arrivata dai vertici venariesi dell'Anpi che hanno ricordato come non si possano esporre simboli che elogino alla RSI, ma, sempre su Facebook, oggi campeggia sulle bacheche dei militanti di estrema destra l'avvertimento: "Avete paura di noi anche da morti".

Una polemica, quella che sta investendo Casa Pound e Venaria, che si protrae da settimane: da quando proprio Cuttaia aveva chiesto un tributo ufficiale della città ai cittadini che erano morti nell'esercito di Salò. Una richiesta bocciata dall'Amministrazione grillina guidata dal sindaco Roberto Falcone.

Territori

Cronaca

Cultura

Sport