Violenza e minacce alla moglie: il marito in tribunale

Stampa Home
Articolo pubblicato il 11/03/2017 alle ore 06:37.
Violenza e minacce alla moglie: il marito in tribunale  4
Violenza e minacce alla moglie: il marito in tribunale 4

Ennesimo caso di violenza sulle donne. La vittima è una donna di origine romena che per cercare di avere una vita migliore per lei e per i suoi quattro bambini, è venuta in Italia stabilendosi a Caluso.  Il suo quotidiano in Romania non era facile, con uno stipendio molto basso era difficile mantenere una famiglia numerosa, di qui la decisione radicale.  La donna è partita da sola, lasciando i suoi bambini con il marito e i nonni, una decisione che non dev'essere stata facile da prendere. Ma Linda, nome di fantasia, non si è fatta abbattere ed ha iniziato immediatamente a cercare lavoro. Grazie al suo impegno, in poco tempo l'ha trovato. Doveva prendersi cura di un anziano. Insomma come molte delle sue connazionali, doveva fare la badante. Il marito però non riusciva a trovare un lavoro e tutto è precipitato. L'uomo ha iniziato a bere grosse quantità di alcool,  sfogando poi la frustrazione su di lei. Le botte erano diventate il suo pane quotidiano.  Ad un certo punto, però, Linda ha deciso di riprendere nelle sue mani le redini della sua vita. Dopo l'ennesimo episodio di violenza si è rivolta ai carabinieri, a cui ha presentato la querela che ha portato l'uomo a dover rispondere di maltrattamenti in famiglia al tribunale di Ivrea.  Dopo la querela la donna insieme ai bambini è stata accompagnata in una comunità protetta, dove è stata assistita da operatori specializzati che l'hanno aiutata ad uscire dall'incubo in cui era caduta.

Territori

Cultura

Sport

Sanità

Politica