Violenza sulle donne, una giornata per dire "basta"

Stampa Home
Articolo pubblicato il 19/11/2016 alle ore 09:35.
Violenza sulle donne, una giornata per dire "basta" 4
Violenza sulle donne, una giornata per dire "basta" 4

Sabato 26 Novembre presso la Biblioteca MOviMEnte di Chivasso, dalle 17 alle 20 si terranno una serie di manifestazioni per la Giornata contro la violenza sulle donne. 

“La violenza contro le donne è forse la violazione dei diritti umani più vergognosa. Essa non conosce confini né geografia, cultura o ricchezza. Fin tanto che continuerà, non potremo pretendere di aver compiuto dei reali progressi verso l’uguaglianza, lo sviluppo e la pace” – Dichiarazione sull’eliminazione della violenza contro le donne, 1993. Kofi Annan, Segretario Generale delle Nazioni Unite.

Un evento per celebrare la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, una giornata che, attraverso iniziative e manifestazioni, ha l’obiettivo di sensibilizzare e dare voce a tutte le azioni di contrasto a una delle più gravi piaghe sociali. Dopo i saluti Istituzionali e presentazione del progetto SPRAR del Comune di Chivasso, interventi di Ilaria Sesana giornalista, campagna INDIFESA di Terre des Hommes, ed  Eleonora Lucci psicologa e operatrice dello sportello oFF gruppo Abele. Contemporaneamente, esposizione della mostra di pittura di Rigoletti dell’Associazione Pittori di Via Platis. 

Territori

Cronaca

Cultura

Sport